Se siete dei veri appassionati di serie televisive e programmi multimediali, è probabile che conosciate non solo i cataloghi di ogni singolo servizio streaming, ma che sappiate anche quali di questi sono disponibili in Italia e quali invece no.

Bene, HBO Max è un servizio di streaming che (sorpresa sorpresa), fa parte della grande famiglia HBO, e come tale ha prima deciso di acquistare i diritti esclusivi per moltissimi contenuti, e poi di non renderli visibili al resto del mondo, in piena tradizione yankee.

La prima cosa da sapere su HBO Max (la seconda, a dire il vero), è che i contenuti inclusi non sono gli stessi di HBO oppure HBO GO. Alcuni programmi e serie tv sono comuni a tutte e tre le piattaforme, altri ancora solamente a due di queste, ma in definitiva si tratta di tre servizi diversi, studiati con l’obiettivo specifico di far venire il mal di testa a chiunque provi a capire dove vedere cosa. In breve, comunque sia, HBO Max è un servizio streaming pieno di contenuti esclusivi, al momento non disponibile in Italia. Ma c’è un modo per accedervi?

Il catalogo HBO Max

All’interno del catalogo HBO Max, troviamo una perfetta combinazione di programmi esclusivi e classici senza tempo difficilmente reperibili in Italia. Non solo alcune serie TV di nuova concezione come Raised By Wolves, Expecting Amy e programmi per bambini fra cui le avventure dei Looney Tunes, ma anche vecchie conoscenze come Sesame Street, la cui 51esima stagione (no, non è un refuso), è disponibile proprio su HBO Max. A questi, fanno il paio alcuni  contenuti originali firmati dal servizio stesso, fra cui rientrano An American Pickle, Unpregnant, Beth Stelling e molti altri. Come aprire l'accesso a HBO max in Italia?

Ma se la maggior parte di questi titoli può non dirvi molto, perché magari non siete fra gli appassionati che passano in rassegna ogni nuova serie tv prodotta, alcuni degli special che prossimamente appariranno sugli schermi di HBO Max saranno sicuramente famigliari. HBO Max sarà infatti anche casa (l’unica, casa), delle reunion di due show fra i più visti di sempre in Italia: Friends e Willy! Il principe di Bel-Air. Queste due serie TV, andate in onda fra l’inizio degli anni ‘90 alla prima metà degli anni 2000, hanno tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori in tutto il mondo, e consacrato i suoi protagonisti come superstar assolute. Mentre per il cast di Friends il ritorno sugli schermi non ha ancora una data precisa, gli abbonati HBO Max potranno tornare a vedere Will Smith interpretare l’iconico Willy nel novembre del 2020.

Aggirare gli ostacoli con una VPN

Come abbiamo già specificato nel paragrafo di apertura, HBO Max non è disponibile in Italia. In realtà, sono pochissimi paesi che sono riusciti ad ingraziarsi la HBO, e fra questi non rientriamo noi. Prima però di mandare improperi agli americani nei dialetti più disparati, potrebbe interessarvi una soluzione a questo problema.: le VPN.

Per la spiegazione tecnica del funzionamento delle VPN, vi invitiamo a consultare gli articoli dedicati all’interno del nostro blog. A fini puramente illustrativi, potete pensare a questi servizi come ad una serie di specchi che facciano “rimbalzare” la vostra connessione internet da un punto all’altro, per arrivare a destinazione.

Questi servizi sono essenziali, perché le piattaforme streaming come HBO Max selezionano la propria utenza tramite geo-restrizione, non consentendo quindi l’accesso agli utenti che si connettono da determinante località. Nel caso di HBO Max, bussando alla porta del servizio con un indirizzo IP italiano, non otterremmo che una porta sbattuta in faccia, ma con una VPN gli “specchi” di cui parlavamo prima faranno passare la vostra connessione internet tramite un server statunitense, in modo tale che HBO Max pensi che vi stiate connettendo dalle terre dello Zio Sam. In questo modo, potrete fare incetta di tutte le esclusive elencate sopra.

Quale servizio può farmi vedere HBO Max?

Il mercato delle VPN è piuttosto vasto, e ad oggi conta numerose alternative. In ogni caso, non tutte sono utili per il raggiungimento del nostro scopo, perché quelle davvero affidabili sono solamente una manciata.

Avendo fatto i compiti a casa da bravi boy scout, possiamo consigliarvi due VPN che daranno vita a delle maratone di serie TV e junk food tanto memorabili quanto salutari. La prima opzione è ExpressVPN, un servizio a mani basse fra i più popolari, con moltissimi server sparsi in giro per il mondo ed un’applicazione semplicissima da utilizzare. L’unico dettaglio che potrebbe non deporre a  favore di questa VPN, che rappresenta anche una delle più veloci sul mercato, è il costo leggermente più alto rispetto ai competitor (parliamo comunque di pochi euro al mese).

La seconda opzione è Surfshark, una VPN che non solo mette a disposizione dei server stabili e veloci, ma che si attesta ad oggi come una delle più economiche sul mercato.Ignora le restrizioni geografiche di HBO Max

L’ultimo passaggio prima di poter vedere HBO Max

Gli americani sono americani. Perché offrire semplicemente un servizio in streaming semplice e veloce, quando possono complicare il tutto rendendo necessario l’utilizzo di una carta di credito americana? Questo requisito potrebbe scoraggiare anche i fan più sfegatati, ma fortunatamente internet ci offre una soluzione anche a questo. Avete mai sentito parlare di Usunlocked.com? Bene, adesso non solo avrete qualcosa di cui vantarvi con i vostri amici al bar, ma anche un comodo metodo per usare una carta di credito americana … senza avere una carta di credito americana.

Tramite questo portale infatti, tutto quello che dovrete fare è inserire i vostri dati, effettuare un deposito, ed avrete a disposizione una carta di credito virtuale perfettamente funzionante da utilizzare per sottoscrivere l’abbonamento ad HBO Max! In questo modo, potrete anche utilizzare la vostra “carta” per altri servizi sparsi in rete, qualora non ne abbiate una o non vogliate inserirla.

Pronti per fiondarvi sul divano?

Siamo giunti alla fine di questa piccola guida. Poter aggirare la volontà dei grandi network televisivi, come avete visto, non richiede più di qualche euro al mese. L’accoppiata VPN+Usunlocked, vi consentirà di aggiungere un’altra opzione al vostro arsenale mediatico per le domeniche pomeriggio, e in aggiunta a tutto questo aumenterà esponenzialmente la vostra sicurezza ed il vostro anonimato anche quando utilizzate la rete nel quotidiano. Perché uno dei modi più divertenti di utilizzare la rete, è quello di difendersi dalla rete.

Lascia un commento