Cosa sono le VPN? L’unico, vero modo per navigare anonimamente!

Se navighi in Internet, probabilmente hai sentito parlare delle VPN. Forse in merito alla navigazione anonima, o in merito alla protezione della privacy. Ma cos’è esattamente un server VPN, e come funziona?

L’unica certezza di Internet è la velocità con cui si trasforma. Lo streaming di film e musica è diventato parte integrante delle nostre vite, dopo anni durante i quali le velocità di trasferimento erano troppo basse per poter godere dei contenuti on demand di suoni o immagini. Cose che erano impensabili allora sono una realtà oggi.

C’è però una cosa che è rimasta indietro in questi anni di rapida crescita: l’interesse per la privacy. Solo recentemente gli utenti si sono resi conto delle numerose minacce che li attendono, grazie anche alle notizie giornalistiche sulle sottrazioni di grosse moli di dati e sui malware e i ransomware che bloccano i computer e le informazioni che contengono, chiedendo ai proprietari ingenti somme di denaro per decriptarle e sbloccarle. Internet, in questo momento, non è un luogo particolarmente sicuro. Se mai lo è stato.

Un argomento che si tocca spesso riguardo ai problemi di sicurezza sono le VPN, che permettono di avere una navigazione sicura e anonima. Ma come funzionano? E come si utilizzano? Perché sono più sicure di una normale esperienza di navigazione, e come rendono possibile salvaguardare la propria privacy?

Ognuna di queste domande è estremamente importante. A voi le risposte.

Come funzionano le connessioni Internet?

Per capire a pieno le VPN è importante avere chiari alcuni concetti di base di Internet. Quando vai online, con il tuo smartphone, tablet o PC, il tuo Internet provider connette il tuo dispositivo al sito web o al servizio che hai richiesto. Per fare ciò, il provider utilizza il tuo “Indirizzo IP”, che può essere considerato come “il tuo indirizzo di casa in Internet”. Un indirizzo IP identifica un singolo router o modem di casa, rendendolo tracciabile e riconoscibile online.

Quando utilizzi un sito Internet come Ebay, il tuo dispositivo si connette al server che contiene la pagina richiesta. Questo “server” è semplicemente un altro computer, costruito appositamente per rispondere a connessioni multiple senza rischiare di avere perdite di informazioni. Il server riceve la richiesta dal tuo dispositivo di inviargli le informazioni del sito Internet, utilizzando il tuo indirizzo IP per trovare il tuo router o modem di casa.

Online tracking image

Tracciabilità

Fin qui tutto bene, giusto? Il problema è che molte altre cose accadono mentre stai navigando. Mentre ti sposti tra le pagine dei siti per trovare le informazioni che ti interessano, il tuo indirizzo IP viene salvato nelle banche dati dei server, insieme al tuo comportamento sul sito (quali pagine visiti, dove clicchi, ecc). Queste informazioni vengono convertite in dati sui visitatori del sito. Ebay potrebbe utilizzare questi dati per migliorare il servizio, o per tracciare il tuo comportamento su più visite dello stesso sito web. Potrebbe anche vendere le informazioni che ha su di te e su altri clienti ad altre aziende, senza che tu sappia nulla: sono dati che loro hanno collezionato su di te, e che considerano di loro proprietà.

Che cosa sono le VPN?

Questo modo di agire è abbastanza comune oggi, indipendentemente dalle caratteristiche dei siti web che visiti. Qui entrano in gioco le VPN. Le VPN, o “Virtual Private Network” (rete virtuale privata), assicura che il tuo computer non possa essere tracciato. Funziona così: invece di connettersi al tuo provider di servizi Internet (Vodafone, Telecom, Fastweb, ecc.), il tuo computer si connette una un server VPN, attraverso una connessione sicura e criptata. Successivamente, il server VPN contatta il sito che stai cercando. Qui, i dettagli della tua visita sono salvati come sempre, ma basati sull’indirizzo IP del server VPN piuttosto che il tuo. Ebay continuerà comunque a collezionare dati sul tuo comportamento, ma non potrà collegarli a te!

Una metafora

Per spiegare ulteriormente la differenza, facciamo un esempio utilizzando i servizi postali. Usare Internet è un po’ come inviare una lettera. Senza VPN, il tuo indirizzo IP è visibile nel momento in cui consegni la lettera alle Poste o la inserisci in una cassetta delle lettere, per il ritiro. I tuoi dati possono essere letti da chiunque abbia accesso alla tua lettera. Usando una VPN, invece, stai utilizzando un indirizzo di casa falso e un corriere privato. Oltretutto, la tua lettera sarà scritta in un codice segreto, tradotta gratuitamente da un servizio di criptaggio che la maggior parte dei server VPN offre, assicurando che, anche se qualcuno dovesse aprirla, nessuno sarebbe in grado di leggerla.

In breve, le VPN proteggono la tua navigazione dagli occhi altrui. I server VPN sono costruiti per avere una grossa capacità, così da assicurare l’uso simultaneo di centinaia di utenti nello stesso momento. In questo modo sei sicuro di essere protetto: come faranno le aziende, o degli hacker, a trovare informazioni su di te se centinaia e centinaia di persone usano lo stesso indirizzo IP?

 

Illustration: what is VPN?

Impostare un server VPN

Impostare da soli un server VPN non è molto complicato. La maggior parte dei fornitori di VPN offrono applicazioni per settare i servizi VPN per dispositivi Android e iOS, applicazioni che sono popolari e facili da usare. Sia i PC Windows sia i Mac hanno diverse opzioni per impostare una VPN, ma la maggior parte degli utenti di Mac e PC usano delle APP, in quanto l’installazione delle applicazioni, rispetto ai programmi, fanno risparmiare molto tempo.

La maggior parte delle applicazioni offrono una serie di servizi di locazione a cui connettersi, per la semplice ragione che molti siti cambiano le loro offerte in base alla località del tuo indirizzo IP: cambiano le pubblicità in base a dove l’IP è registrato, o bloccano contenuti specifici per alcuni Stati, come film, serie TV o video musicali. Ecco spiegati i fastidiosi messaggi di YouTube che dicono che “Questo contenuto non è disponibile nel Paese in cui ti trovi”: messaggi che possono essere facilmente evitati utilizzando un server VPN che ti fa risultare come proveniente da un’altra posizione geografica. Puoi trovare più informazioni su come testare la tua connessione VPN in questo articolo dedicato.

Geoblocking world map

Aggirare il blocco dei contenuti

A proposito di ciò, le VPN ti permettono di cambiare la tua posizione geografica facilmente. Servizi come Netflix legano i contenuti e le lingue disponibili a specifiche regioni geografiche, dando la possibilità agli utenti americani di mostrare i contenuti britannici, e viceversa. Altri utilizzano le VPN per avere accesso a servizi come Pandora (disponibile solo negli USA), o BBC iPlayer (disponibile solo in Inghilterra): i server di questi servizi riconoscono solo la posizione del server VPN, non la tua! Se viaggi all’estero, potresti non avere la possibilità di guardare le serie TV che ami in italiano, ma solo nella lingua del Paese dove ti trovi. Questa è la ragione principale per la quale molti decidono di usare le VPN: ti permettono di connetterti ai servizi del tuo Stato di provenienza anche se i contenuti sono bloccati in quello in cui ti trovi.

Ovviamente la maggior parte dei servizi di streaming non sono felici della cosa e cercheranno di bloccare gli indirizzi IP che sono collegati alle VPN. Negli anni, i loro sforzi hanno scatenato una guerriglia tra i provider di servizi VPN e le aziende di servizi di streaming. Ogni volta che degli indirizzi IP collegati a una VPN vengono bloccati, vengono creati nuovi server VPN con nuovi indirizzi, in modo da sbloccare comunque i contenuti.

Navigare nell’anonimato

L’anonimato, nel mondo online, sta diventando sempre più importante. Le notizie sui furti di grosse quantità di dati o sui furti d’identità sono all’ordine del giorno, sottolineando quindi l’importanza di proteggere i propri dati personali. Con l’uso ordinario di Internet, non saprai mai chi ti sta spiando. Potrebbero essere aziende, o dipendenti governativi, che spiano gli utenti per chissà quale ragione. Inutile dire che qui entrano in gioco anche fattori di controllo governativo: non si può essere sicuri di quali dati le agenzie governative hanno su di te.

Bittorrent attraverso le VPN

Ti piace scaricare i film? I programmi come Popcorn Time usano Bittorrent, un protocollo peer-to-peer che carica e permette di scaricare (spesso illegalmente), film e serie TV mentre le guardi, facendo incorrere gli utenti in quelle che sono, a tutti gli effetti, attività illecite. Usando questi protocolli attraverso una VPN renderà molto difficile tracciare la tua attività online mentre stai guardando un film o una puntata della tua sitcom preferita.

Sicurezza online

Uno dei vantaggi principali dell’utilizzo delle VPN è l’aumento della sicurezza. La maggior parte delle persone oggi usa Internet per molte cose: pensa solo allo shopping o al banking. Senza l’uso delle VPN, le password, le informazioni bancarie e le email viaggeranno in Internet attraverso connessioni tendenzialmente poco sicure. Diversamente, utilizzando un server VPN, sarai molto più al sicuro, anche quando usi qualcosa di rischioso come le reti wi-fi pubbliche: gli hacker non potranno tracciare le informazioni e legarle alla tua persona, perché non potranno vedere chi c’è dietro ai dati che hanno raccolto, che sono comunque criptati e quindi illeggibili.

Free wifi symbol

Ciascuno dei fornitori di VPN offre diversi tipi di protezione. Per aiutarti a trovare corrette informazioni sui protocolli di sicurezza e i termini connessi alla sicurezza online, abbiamo scritto un post al riguardo.

Alla ricerca di offerte

L’uso delle VPN ti dà la possibilità di avere grossi sconti online, specialmente quando utilizzi siti Internet che tendono a tracciare il tuo comportamento. I siti delle compagnie aeree usano spesso dei software di tracciamento per cambiare i prezzi dei biglietti in base a – hai indovinato – i dati che esse hanno raccolto su di te: visite precedenti, ricerche e altro. Questo porta a un pricing che è mirato ai singoli visitatori: il tuo vicino di casa potrebbe guardare lo stesso biglietto aereo a un prezzo completamente diverso.

Questi sistemi di tracciamento sono molto avanzati, e operano col solo intento di spremere fino all’ultimo centesimo i loro clienti. Ma coloro che si affidano ai server VPN hanno un grosso vantaggio: saltando da un IP all’altro, possono ingannare i siti Internet facendo credere loro che si tratti di un nuovo cliente. Non solo, con le VPN possono cambiare la propria posizione geografica per trovare il biglietto che stanno cercando al prezzo più basso. Lo stesso discorso si applica allo shopping online: se un’azienda straniera offre sconti ai clienti dello stesso Paese, ti basterà impostare il tuo indirizzo IP al giusto server per godere di prezzi più bassi! L’unica cosa rimasta da fare è trovare un modo per far spedire i tuoi acquisti al tuo indirizzo reale!

Kodi

Kodi è un programma molto conosciuto usato per guardare film e serie TV online. L’applicazione di Kodi si installa direttamente sulla tua televisione o tablet, e usa di default il tuo indirizzo IP. Fortunatamente, è possibile collegare sia la TV sia il tuo tablet a una VPN, assicurando così che lo streaming della tua serie preferita non sia tracciabile. Allo stesso tempo, sia la sua TV sia il tuo tablet aggirano qualsiasi blocco geografico inserito all’interno delle singole app.

Trovare i migliori fornitori di VPN

Speriamo che queste informazioni ti siano utili per decidere se utilizzare una VPN per navigare in Internet. I servizi VPN e i rispettivi fornitori sono molti e utilizzano vari metodi per migliorare l’utilizzo sicuro di Internet, e lo fanno a prezzi diversi. Una delle opzioni è quella di utilizzare servizi VPN gratuiti. Ma cosa comporta la gratuità del servizio, e quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle VPN a costo zero? E cosa rende alcuni servizi così costosi?

Per aiutarti a decidere, abbiamo recensito diversi fornitori di VPN, prestando attenzione alla qualità, al tipo di servizi offerti e, in ultimo ma non meno importante, al prezzo. Clicca qui per leggere le recensioni!

Leave a Reply