Questa settimana, la Newsroom di Facebook ha pubblicato un articolo nel quale viene spiegato che alcune password di Facebook sono state accidentalmente salvate in un formato leggibile e non criptato. Lo hanno scoperto durante un check della sicurezza che Facebook fa a gennaio di ogni anno.

Come Facebook salva le password – e cosa è andato storto

Facebook salva le password nei suoi database usando tecniche che le rendono illeggibili. Ogni password è criptata, ed è quindi sostituita da caratteri casuali che sono incomprensibili anche per coloro che lavorano per Facebook, ma che sono interpretabili da un sistema automatico. A causa di una falla in questo sistema, alcune password sono state salvate in chiaro. Fortunatamente nessuno al di fuori della compagnia è stato inn grado di accedere a queste password. Facebook afferma inoltre che non c’è nessuna evidenza dell’uso improprio di suddette password da parte dei dipendenti.

E adesso?

Facebook è corso subito ai ripari. Non solo, tutti gli account di coloro che avevano le password in chiaro saranno notificati. “Estimiamo di notificare centinaia di milioni di utenti di Facebook Lite, decine di milioni di utenti Facebook e decine di migliai di utenti di Instagram”, spiega Pedro Canahuati (VP Engineering, Security e Privacy). L’obiettivo della notifica è quello di chiedere a tutti gli utenti di cambiare non solo la password di Facebook, ma anche di tutti i servizi per i quali si usa la stessa password.

Misure precauzionali

Facebook dà alcuni consigli su come mantenere il vostro account al sicuro. Prima di tutto, potete cambiare la vostra password in “impostazioni” sia su Facebook sia su Instagram. Cambiare password è altamente consigliato se avete la stessa per più siti internet. Secondo, dovreste usare password difficili da scoprire. E, terzo, Facebook consiglia l’utilizzo della multi autenticazione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime news riguardanti la privacy? Leggi il nostro blog!